arrow_upward arrow_upward

M-COURSE RACING ATELIER

Scopri lo sci Dynastar in edizione limitata!
Collezione 2019/2020

Questo esclusivo sci blu, bianco e rosso progettato in Francia, sottolinea l’eredità del passato di Dynastar nel Race ed è stato costruito secondo i codici che hanno reso famosi gli sci da gara proposti dalla casa del Monte Bianco negli ultimi decenni. Ritroviamo il blu, colore identificativo di Dynastar per il segmento Racing e il numero 70, simbolo degli anni in cui gli sci da gara sono diventati dei cult come il MV2 (nel 1966 con Marielle Goitschel e Guy Perillat) e poi l’Omeglass nel 1975 con Henri Duvillard.

Questo prodotto è disponibile in edizione limitata: soltanto 500 esemplari in tutto il mondo. Soltanto 250 paia in vendita in Italia!

Prezzo esclusivo di 999 euro sci, attacco e sacca portasci dedicata.

DYNASTAR, IL RACING E I SUOI CAMPIONI

Il 1966 segna l’ingresso di Dynastar nel mondo delle competizioni con i primi quattro titoli di Campione del Mondo del marchio, conquistati da Marielle Goitschel e Guy Perillat. Da allora, Dynastar non ha mai smesso di eccellere nelle gare più importanti ed è sempre riuscito a salire sui gradini più alti del podio. Nel 2019, il marchio torna alla ribalta in maniera clamorosa grazie al giovane prodigio Clément Noël: Dynastar festeggia così questo ritorno alla grande con il nuovo sci M-Course, progettato esclusivamente per gli spiriti più competitivi.

  • 1966

    1966 - Campionati Mondiali di sci

    Portillo

    Dynastar diventa il produttore di sci più decorato ai Mondiali.

  • 1984

    1984 - Giochi olimpici invernali

    Sarajevo

    Con lo sci Course dorato, Dynastar raggiunge nuove vette tecnologiche. E con una strana “sfera rossa” lascia il segno: è il Contact System, un innovativo ammortizzatore a spatola.

  • 1992 & 1994

    1992 & 1994 - Giochi olimpici invernali

    Albertville et Lillehammer

    Ad Albertville nel 1992 e poi a Lillehammer nel 1994 Dynastar è il marchio con più medaglie ai Giochi olimpici invernali.

  • 2014

    2014 - Giochi olimpici invernali

    Sochi

    Il titolo olimpico femminile di Dominique Gisin ex equo con Tina Maze rimarrà come un momento clou dei giochi, mentre nello ski-cross le due sciatrici regalano a Dynastar una doppietta storica.

  • 2019

    2019 - Finali della Coppa del Mondo

    Soldeu

    A soli 21 anni, Clément Noël ha vinto uno dopo l’altro gli slalom della tappe più mitiche della Coppa del Mondo a Wengen e Kitzbühel, per poi vincere lo slalom di Soldeu in finale. Il Campione del Mondo juniores della disciplina è determinato a lasciare in Dynastar il suo segno anche nei prossimi anni.

196619841992 & 199420142019

GLI SCI DYNASTAR CHE HANNO FATTO LA STORIA

  • 1966
  • 1975
  • 2002
  • 2020
  • MV2

    Nel 1966, due idoli francesi dello sci, Marielle Goitschel e Guy Perillat, regalano a Dynastar i suoi primi titoli mondiali. La tecnica innovativa di questo sci, con il suo omega di metallo, diventerà una firma di Dynastar nel mondo dello sci.

  • Omeglass

    Il primo sci Dynastar ad usare schiuma acrilica. Il modello per slalom derivati da questa tecnologia, leggero e vivace, ha permesso a Henri Duvillard di diventare vice-campione del mondo professionisti nel 1975 e due volte campione del mondo professionisti nel 1976 e 1977.

  • Omeglass

    Le gare alpine si riprendono lo spazio che meritano con il concetto Autodrive, una tecnologia che migliora la sciabilità e spinge al limite le prestazioni. Jean-Pierre Vidal diventa Campione Olimpionico di slalom a Salt Lake City con i “nuovi” Omeglass

  • M-Course

    Con lo sci M-Course, Dynastar festeggia il suo ritorno sulla scena mondiale dello sci alpino insieme a Clément Noël! Secondo nella Coppa del Mondo di Slalom dell’anno scorso, è una garanzia di rinnovamento e di innovazione per il marchio!

DOVE ACQUISTARE LO SCI DYNASTAR M-COURSE

LO TROVI IN ESCLUSIVA SOLO IN 40 SELEZIONATI PUNTI VENDITA IN ITALIA

CONTATTI

Contattaci per maggiori informazioni

GRUPPO ROSSIGNOL ITALIA

Strada Statale 230, 34 – FORMIGLIANA (VC) – Tel. +39 0161 855513

© ROSSIGNOL SCI S.R.L – Società Unipersonale – Cap. Soc. 600 000 Euro i.v. – R.E.A. N. MI-1817488 – C.F. e P.I. : IT 00161930029
La Società è assoggettata alla direzione e controllo della Skis Rossignol S.A.S. (Francia).